GLOBALNET MOBILE SHOW

Abbiamo lanciato il nuovo servizio di telefonia mobile pensato per imprese e professionisti

Una nuova compagnia telefonica mobile? No, naturalmente: molto di più, di meglio e di più conveniente per le PMI, i professionisti e tutti coloro che, al “cellulare”, lavorano, creano reddito e hanno bisogno di affidabilità, chiarezza e praticità.

Sono stati questi i temi trattati dal primo incontro GlobalNet 2023 con i propri partner e collaboratori, con la presentazione dell’offerta GlobalNet Mobile, delle sue caratteristiche, delle sue tariffe e delle sue potenzialità di sviluppo. Un piccolo workshop dedicato ai circa 40 partecipanti, fra solidi collaboratori storici e nuove promettenti realtà, per cominciare a definire il nuovo anno in direzione di quella che è certamente una delle sedi dove si svolgerà la sfida tecnologica del prossimo immediato futuro e che sta decisamente virando verso i sistemi leggeri e personali, con una comunicazione piena di opportunità sia sul lato “lavoro da remoto”, con colleghi, fornitori e distributori, sia dal lato clienti, con una serie sempre maggiore di servizi che le utenze pretendono con la massima “usability”.

Il settore della telefonia mobile in Italia, a giugno 2022, era composto da 107 milioni di SIM delle quali ben il 13,2% di utenti Business (poco meno di 15 milioni di SIM), con una crescita annua dell’1,7%; si tratta di un comparto in pieno sviluppo che, benché apparentemente saturo, mostra chiaramente i segni di una utenza matura, consapevole e sempre più esigente, con una domanda potenziale molto promettente: una richiesta precisa e in crescita esponenziale che possiamo risolvere al meglio solo conoscendo alla perfezione strumenti e canali delle TLC mobili, al punto di essere erogatori diretti del servizio, per garantire un servizio di qualità ed essere attori protagonisti della crescita commerciale

Il punto di forza del pacchetto di servizi GlobalNet Mobile è l’assistenza tecnica qualificatissima, con una presenza capillare sul territorio di riferimento e una serie di opportunità di integrazione completa con gli altri servizi GlobalNet, dalla famiglia dei centralini virtuali Digikoll (Webex Cisco-Voispeed-Yeastar-Tvox) alla cybersicurezza, dalla prevista APP per l’assistenza clienti, ai futuri APN automatico, eSIM e predisposizione per la rete 5G.

Il tutto, come sempre, nel pieno rispetto dei principi guida della mission di GlobalNet: chiarezza, flessibilità, rispetto delle regole e, naturalmente, la massima competenza tecnica.

ISE – Integrated Systems Europe 2023

Andiamo ad aggiornarci ad uno dei più famosi eventi internazionali sulla tecnologia dei sistemi integrati, della digitalizzazione, degli audiovisivi, del commercio elettronico e dell’ingegneria elettronica.

L’appuntamento è a Fira Barcelona, dal 31 gennaio al 3 febbraio 2023, con lo stato dell’arte del settore: naturalmente, saranno presenti i nostri grandi partner – come Yealink, Yeastar, 2N e Aruba – con tutte le ultimissime novità.

LocalNet diventa Huawei Enterprise Partner Authorized

È arrivata anche l’ultima certificazione del 2022, quella per il Huawei Enterprise Partner Program

LocalNet Firenze Srl, infatti, chiude l’anno raggiungendo un nuovo traguardo, con la certificazione di “Enterprise Partner Authorized”. È un nuovo passo per portare il digitale in ogni azienda e condurre il nostro territorio verso un mondo completamente connesso e intelligente, con tecnologie sicure e affidabili.

Il nostro obiettivo è sempre quello di essere preparati e competenti, in un settore dove l’aggiornamento è tutto, per offrire ai nostri clienti un modo efficiente per affrontare e risolvere tutte le esigenze dei diversi progetti aziendali.

GlobalNet Italia si associa ad AssoProvider

Per chi opera nel settore delle telecomunicazioni, raggiungere la digitalizzazione su tutto il territorio nazionale è un tema che
sta particolarmente a cuore: l’obiettivo è ridurre il gap che divide l’Italia dalle nazioni più informatizzate e trasformare il nostro paese in uno degli attori principali del mercato internazionale. Anche grazie allo sviluppo dei servizi di TLC.

Ed è per questo che siamo entrati a far parte di Assoprovider (Associazione Provider Indipendenti), che rappresenta quasi 300 PMI impegnate nel settore delle Telecomunicazioni e dei Servizi Internet.

Essere associati AssoProvider significa far parte di una realtà vitale e utile, dove l’innovazione è in costante rinnovamento grazie allo scambio di informazioni ed esperienze fra associati, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo dei servizi di Telecomunicazioni e mettere questi servizi a disposizione del paese e del mercato.

GlobalNet è lieta di far parte dell’associazione ed è pronta ad iniziare questa nuova esperienza insieme a tutti gli associati.

La digitalizzazione sostiene l’ecologia

GlobalNet-digitalizzazione-ambiente

Con GlobalNet Italia, l’innovazione tecnologica è pronta anche a ridurre l’impatto ambientale

GlobalNet Italia, da 20 anni, è leader nel settore delle telecomunicazioni d’impresa, collaborando con le aziende nel processo di digitalizzazione grazie a soluzioni complete e personalizzate per le TLC fisse e mobile, la sicurezza in rete, le connettività veloci e le opportunità del cloud.

La transizione digitale in atto permette veri cambiamenti strutturali, con il risultato dell’incremento della produttività e l’ottimizzazione delle performance economiche; al tempo stesso, consente anche di ridurre l’impatto ambientale, vantaggio non secondario, con un riscontro positivo da tutti i punti di vista.

Tutti i settori della produzione sono investiti dalle modalità dei processi di digitalizzazione. Da dove derivano i miglioramenti? In modo diretto con Automazione, Intelligenza Artificiale, Internet of Things, High Performance Computer, Digital Twin, Piattaforme Digitali e altre tecnologie, verso sistemi più efficaci e sostenibili.

In modo indiretto, organizzativo e amministrativo, i vantaggi sono ancora più sensibili e rapidi, e qui interviene GlobalNet Italia: l’innovazione nelle telecomunicazioni, sia software, sia hardware, è in una fase matura e la digitalizzazione globale è percepita come una commodity con esigenze in costante evoluzione.
E questo, anche a vantaggio dell’ambiente.

Non a caso, GlobalNet Italia ha ricevuto il prestigioso premio Le Fonti 2022 come “Eccellenza dell’Anno per Innovazione e Sostenibilità”.

Solo per veri esperti di Firewall

Il nostro supertecnico Mirko Rappo ha ottenuto la certificazione Endian

Per essere partner dei leader mondiali del settore cybersicurezza, serve tanto tempo, preparazione e competenza; per GlobalNet, la formazione tecnica e la conseguente certificazioni è alla base del nostro modo di fare della tecnologia lo strumento fidato delle imprese: seguiamo con passione l’evoluzione dei servizi, per crescere in modo costante, essere sempre aggiornati e arricchire il nostro bagaglio di esperienza. Perché il nostro obiettivo è connettere reti e persone, e le aziende contano su di noi.

Come parte di questo percorso, Endian, società leader produttrice di firewall e sistemi per la cybersicurezza, ha rilasciato al nostro tecnico specializzato Mirko Rappo la prima Certificazione ESAT (Endian Security Administrator Training). La nostra specializzazione fa parte del vostro programma di digital transformation, con sistemi per di sicurezza realizzati per offrire al cliente tutta la protezione di cui necessita.

Imprese privati ed enti pubblici sempre sotto attacco hacker

Le grandi organizzazioni – come in questi giorni anche Alia Servizi Ambientali e la Ferrari – continuano ad essere fragili di fronte agli attacchi informatici.

Al momento ne sappiamo molto poco ma, nel caso di Alia, l’ipotesi che l’errore umano sia ancora una volta un fattore scatenante si fa molto probabile. La causa? Forse un’email che non doveva essere aperta. La posta elettronica è lo strumento di comunicazione più usato in ambito lavorativo; statisticamente, è quindi il primo e il più logico vettore di un attacco informatico.

Le conseguenze della disattenzione in Alia sono evidenti e immediate: interruzione dei servizi, per verificare e mitigare il danno, e il tempo necessario per il ripristino dei sistemi di backup e dell’infrastruttura digitale. Ci auguriamo che i dati dei cittadini non siano stati “esfiltrati”, altrimenti il danno diventa ancora più ingente con possibili sanzioni comminate all’azienda (e che si aggiunge al danno di immagine).

Cosa fare per difendersi?

Microsoft 365 è uno dei servizi di posta in cloud più diffusi in ambito aziendale, garantisce un alto livello di sicurezza per le aziende, soprattutto se in azienda manca personale IT che monitori le applicazioni interne. Ad esempio, quando viene scoperta una vulnerabilità, il servizio in cloud viene aggiornato e corretto in tempi brevissimi.

Questo è fondamentale per le amministrazioni pubbliche, locali e centrali, che hanno un dovere enorme: ricordarsi che la sicurezza informatica protegge anche i cittadini.

Affidarsi ad un fornitore come GlobalNet per riunire tutti servizi digitali, tra cui anche la gestione della posta, è un asset fondamentale e vincente per l’azienda (e gli enti) in termini di performance, efficienza ed efficacia. E, naturalmente, anche in sicurezza.

LocalNet Firenze nominato Risco Partner Gold 2022

LocalNet ha ricevuto in premio la stella di Risco Partner Gold, durante un evento tenuto il 22 settembre a Prato presso il distributore Wise srl.

Un evento esclusivo dedicato a tutti gli operatori del settore sicurezza, con un riconoscimento che premia i migliori partner commerciali e i risultati ottenuti, con una clientela che ha apprezzato le eccellenti soluzioni proposte, innovative e personalizzabili.

Nella foto, scattata in occasione della premiazione:
Rosario Ambrosio – Sales Manager Risco Group
Roberto Bini – Security Officer
Luca Chelucci – Tecnico specializzato
Simone Azzarri – Co-Owner LocalNet
Alessandro Bachi – Technical Sales Wise