Come proteggere la posta elettronica

I malware sono software che si insinuano nei PC degli utenti, a loro insaputa. In particolare, i ransomware sono utilizzati dagli hacker per rubare dati personali e password, bloccare i dispositivi elettronici e chiedere un riscatto per il ripristino dell’attività degli apparecchi o la restituzione dei dati sensibili.

Quali sono i principali ingressi di malware e ransomware? Le email.

Ogni giorno, si rasentano i 295 miliardi di email e il rischio di virus “allegato” è sì frazionale, ma numericamente stupefacente. Cosa fare per difendersi?

· È fondamentale utilizzare un servizio dotato di antispam e antivirus aggiornati per proteggere sia la posta inviata sia quella ricevuta. SPAM? L’85% DELLE EMAIL SONO SPAM. FASTIDIOSE, MA NON PERICOLOSE!

· Fare attenzione al phishing, attraverso email che sembrano provenire da un mittenti affidabili come un collega, un amico o la propria banca; se ci si casca, potreste rivelare informazioni riservate. Controllate sempre bene l’indirizzo di provenienza. VI SCRIVONO DALLE TUABAMCAPERSONALE.COM? NON FIDATEVI

· Non cliccare sui link “cancella Iscrizione” o “unsubscribe”: gli hacker potrebbero infiltrarsi nell’account dell’utente oltrepassando i filtri antispam. STRANO, VERO? MA SE VI DISINSCRIVETE DA UN SITO CHE NON CONOSCETE, VUOL DIRE CHE LA VOSTRA EMAIL È ATTIVA.

· Quando si inviano email a molti destinatari è importante usare la modalità CCN, in modo da evitare l’infezione ad altri indirizzi. SENZA CONTARE CHE CON IL CCN (Copia Conoscenza Nascosta), EVITATE TUTTI I PROBLEMI LEGATI ALLA PRIVACY

· Per quanto riguarda email che contengono dati sensibili, è necessario cifrare il messaggio con programmi del tipo “7-zip”. I MESSAGGI ZIPPATI POSSONO ESSERE LETTI SOLO DAL MITTENTE E DAL DESTINATARIO

Quando sospettare di essere infettato da un virus? Ecco come capirlo:

-siete reindirizzati verso pagine web diverse da quelle che volete visualizzare

-il vostro computer è sensibilmente più lento del solito

-il vostro browser si blocca oppure sul desktop sono comparse icone che non riconoscete

Nel caso, rivolgetevi subito a GlobalNet. O, meglio, chiamate subito GlobalNet e proteggete preventivamente anche la vostra posta elettronica.

Recommended Posts