Il principio di Security by Default

Il principio di Security by Default stabilisce che le imprese dovrebbero trattare solamente i dati personali necessari per le attività e le finalità che li richiedono e per il periodo necessario a tali fini.

Per tutelarsi, le aziende devono predisporre una valutazione di impatto privacy ogni volta che avviano un progetto che preveda il trattamento dei dati. In tutti questi anni, le IT sono state impostate su modalità server client, poiché le postazioni di lavoro si trovavano fisicamente in azienda. Con l’emergere dello smart working sono aumentate  le postazioni da remoto e ogni utente è diventato un’unità di rischio per la sicurezza. Come implementare la sicurezza da remoto? Recentemente, sono stati messi a punti sistemi che garantiscono una sicurezza ad alto livello.

Il consiglio è di adottare soluzioni SIEM (Security Information and Event Management) con monitoraggio costante che permette di intervenire e correggere quando e dove necessario, attraverso i seguenti strumenti:

  • dispositivi di sicurezza: Intrusion Detection Systems, Intrusion Prevention Systems, VPN Concentrators, Web filters, Firewall, Software di sicurezza come gli antivirus
  • dispositivi di rete: router, switch, DNS server, wireless access point, WAN, Data transfer, Private Cloud Network
  • apparati: dispositivi degli utenti, server di autenticazione, database, cloud-hosted server
  • applicazioni: applicazioni intranet, applicazioni web, applicazioni SaaS

Per mettere in linea tutti questi strumenti in modo armonico e funzionale, è fondamentale una progettazione personalizzata che solo un buon esperto può dare. GlobalNet unisce i servizi di consulenza, progettazione, installazione, manutenzione e funzionalità con tutte le garanzie necessarie.

Con GlobalNet, la cybersecurity di default non ti sembrerà poi così remota. Chiamaci subito per fissare un appuntamento senza impegno. Ti aiuteremo a proteggere la tua azienda e a lavorare senza intoppi.